Un locale, due anime

Locale per pranzi veloci in orario di pausa pranzo, questa gastronomia in centro Mantova aveva l’ambizione di trasformarsi in un luogo di ritrovo per l’aperitivo nella fascia preserale. Alla sfida di comunicare in modo adeguato le due anime dell’attività si affiancava, in questo caso, quella delle ridotte dimensioni dello stesso, lungo, ma con una profondità molto ridotta.

Innanzitutto si è optato per il bianco, tinta che conferisce ampiezza ed eleganza agli spazi. Ad aumentare volume e luminosità contribuisce anche lo specchio posto sulla parete di fronte, mentre gli elementi grafici sopra il bancone comunicano i diversi tipi di servizio fornito nelle due fasce orarie, sottolineate da dei simpatici piatti-orologio. La parte centrale prevedeva inoltre un menù modificabile per indicare le specialità del giorno.

E ora gli aspetti funzionali, con una trovata semplice, ma allo stesso tempo brillante: la mensola necessaria ad appoggiare i vassoi durante la pausa pranzo diventa superflua in occasione dell’aperitivo, quando diviene invece importante recuperare spazi per gli avventori. Ecco che allora con una semplice mossa la mensola si abbassa, andando a integrarsi con la facciata del bancone.