Hai una casa nuova, tutta da arredare? O semplicemente senti che la tua casa non ti rappresenta più?

Unire la massima funzionalità a un impatto estetico non solo piacevole, ma che ci faccia anche sentire a casa: arredare un’abitazione significa saper organizzare gli spazi perché siano questi ad adeguarsi alle nostre abitudini di vita e non viceversa, scegliere materiali che durino nel tempo e siano facili da pulire e nel contempo interpretare gusti e passioni di ciascuno, perché la nostra casa deve parlare di noi, delle nostre passioni e della nostra vita. E, soprattutto, farci sentire bene.

Perché rivolgersi a una consulenza professionale? È presto detto:

- se non già stabilita, si parte dalla suddivisione degli spazi. A meno che vogliate trovarvi con una camera da letto in cui potrete giocare a tennis e un salotto con i divani a castello! È proprio questo uno dei grandi rimpianti di molte famiglie: non essere stati capaci di prevedere come la vita di tutti i giorni avrebbe reso inadeguata la distribuzione dei locali inizialmente prevista;

- se siete convinti che la carta da parati sia superata e che in bagno la ceramica in tinte pastello con greche liberty siano scelte obbligate, vi stupirebbe sapere quanti e quali materiali consentono soluzioni innovative, di grande impatto estetico e pari comodità d’uso. Certo, per sceglierli e abbinarli servono esperienza e aggiornamento: per questo ci sono io. Non dovrete mettervi a studiare!

- esigenze e gusti: ognuno ha i suoi, e qui non si discute. C’è chi ama il minimal monocromatico e chi al contrario va in visibilio di fronte alle riproduzioni barocche. Tra questi due estremi, esiste un mondo vastissimo e variegato, nel quale spesso è difficile orientarsi scegliendo i pezzi giusti: una consulenza specialistica può consigliarvi le soluzioni più adatte a voi;

- e se poi non mi piace? Non succederà, perchè farò per voi RENDER fotorealistici vi daranno la possibilità di valutare il risultato finale prima di fare qualsiasi acquisto. Così si va a colpo sicuro!