Giochi di cromie...e geometrie!

Una piccola stanza, per anni utilizzata come ripostiglio, si prepara a cambiare pelle e diventare la camera da letto di un ragazzino, ormai quasi adolescente. L' armadio è esistente e in buono stato, così come le finiture. Ciò che manca a questa stanza per diventare una camera da letto di tutto rispetto è: un letto, un angolo studio....e un pò di carattere! Ho iniziato selezionando il sommier e i pensili giusti, per poi concentrarmi sulla scrivania, studiata su misura, in modo da sfruttare ogni cm della parete fuori squadro. 

Dopo aver pensato alla funzionalità mi sono concentrata sull'estetica, cercando di dare quel "tocco in più" che donasse carattere e personalità ad una stanza che risultava ancora troppo anonima. Sin dal primo istante ho creduto fermamente che una wallpaper fosse ciò che serviva per raggiungere a pieno questo obiettivo. Dopo un' accurata selezione ho optato per uno splendido soggetto di Inkiostro Bianco, azienda leader nel settore.  A rendere il tutto ancora più armonico e d'impatto, un gioco di cromie e geometrie, che andranno a decorare le due pareti principali.